Bioarchitettura


La Bioarchitettura non è riconducibile a una tipologia costruttiva, è molto di più. Essa esprime la forte alleanza tra l’architetto e la natura, la consapevolezza che facciamo tutti parte di una dimensione molto più grande di noi”.

Così l’architetto Markus Tauber ha definito l’approccio della Bioarchitettura: una filosofia del costruire, del ristrutturare e dell’abitare, che si propone di instaurare un rapporto equilibrato tra l’ambiente naturale e le opere umane.

Oggi, si riconosce di fatto come il degrado ambientale e paesaggistico sia dovuto in gran parte a un’architettura convenzionale, che non pone attenzione alle forme, ai materiali e alle strutture realizzate. Progettare attraverso la Bioarchitettura significa invece fornire soluzioni alternative con azioni efficaci per ridurre l’impatto ambientale e l’inquinamento in-door della propria casa.

Nei paesi del Nord Europa e in alcune zone degli Stati Uniti è maturata negli anni una vera e propria coscienza ecologica, quindi uno stile di vita che ha fatto nascere nei cittadini l’esigenza di vivere e lavorare in edifici salubri e confortevoli. Le scelte architettoniche, di conseguenza, hanno via via privilegiato le materie rinnovabili, in modo da creare immobili in perfetta integrazione con l’ambiente.

Quando s’introduce il concetto di Bioarchitettura, quindi, si parla anche di prevenzione, per se stessi e per l’universo che ci circonda. In generale l’edificio sarà studiato per offrire benessere, ispirandosi all’uso razionale ed efficiente delle risorse energetiche alternative e utilizzando materiali disponibili in loco non trattati, recuperabili e riciclabili.

La bella notizia è che alcuni materiali naturali possono potenzialmente essere impiegati per la produzione di Biopietra. Fra i più comuni si possono citare i prodotti di scarto della lavorazione del marmo o del porfido oppure sabbie e ghiaie utili per produrre materiali ricostruiti con ottime caratteristiche tecniche. 

Biopietra offre soluzioni di rivestimento in linea con la Bioarchitettura, realizzate con materiali eco-compatibili e certificati per arredare la casa in modo sostenibile e rispettoso dell’ambiente.