Nella logica dell’economia circolare, i materiali usati nelle lavorazioni vengono poi reimmessi nella filiera produttiva per essere riutilizzati, al fine di ridurre al minimo gli sprechi.

Uno dei settori dove si concentrano maggiormente gli sforzi per cercare di ridurre questi dispendi di materie è sicuramente l’edilizia che genera ogni anno moltissimi rifiuti voluminosi difficili da smaltire. Per questo motivo, la bioedilizia sta procedendo verso una continua ricerca di nuovi materiali che riutilizzino il  più possibile le risorse già sfruttate, mediante processi biotecnologici e riducendo anche gli impatti ambientali e le emissioni di CO2.

Biopietra S.r.l. è al centro di questo progetto. La nostra pietra prodotta in Italia, è certificata per la bioedilizia, è salutare sia per l’uomo che per l’ambiente ed è garantita 50 anni. Il materiale usato per la realizzazione della nostra pietra è al 100 % ecologico e certificato. Ciò significa inoltre che non si utilizzano prodotti chimici o derivati all’interno della miscela per la realizzazione di tutti i nostri prodotti. Ad esempio la colorazione non avviene tramite vernici chimiche o “pennellate” in superficie, bensì attraverso il procedimento di colorazione in massa, che ne garantisce l’inalterabilità del colore agli agenti atmosferici e al passare del tempo.

La vostra salute e la salvaguardia dell’ambiente sono valori imprescindibili per Biopietra che da tempo si impegna per promuovere, innovando, la cultura della sostenibilità nel mercato dell’edilizia.

 

Biopietra vince il premio per le eccellenze italiane

“Leadership in Impresa e Sostenibilità”

GBC Italia Awards 2018